• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 13:30 - 15:00 - 21:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

I Salò Donna | Parrucchieri a Spoleto

La skinification dei capelli: agire sul cuoio capelluto

La skinification rappresenta la nuova tendenza in termini di benessere del corpo e dei capelli, unendo haircare e makeup.
Tradotto in semplici parole e proponendo un orientamento pratico, significa che per avere una chioma folta e in buona salute è necessario prendersi cura del cuoio capelluto grazie a prodotti dedicati arricchiti di estratti vegetali e altri elementi naturali capaci di penetrare nella cute.
La cura della pelle, in generale, assume una connotazione più ad ampio raggio, arrivando anche a trattare la testa.

La skinification dei capelli

La skinification dei capelli prevede la scelta di prodotti pensati con formulazioni sempre più complesse, per il trattamento del cuoio capelluto, con l’intenzione di influenzare positivamente pure i capelli (in seconda battuta e come diretta conseguenza).
Se questa metodologia viene applicata con costanza e con i giusti ingredienti, gli effetti benefici quotidiani derivanti della cura dei capelli vengono massimizzati. La skinification deve quindi entrare in quei procedimenti usuali che sono tipici dell’haircare con l’intento di mantenere una cute sana, priva di dermatiti, infiammazioni, psoriasi e forfora.
Questa nuova visione porta a pensare che la salute del capello dipenda direttamente dalla cute, come lo status di una pianta dipende da quello del terreno in cui è piantata. Dopotutto il capello assorbe le sostanze nutritive dal cuoio capelluto e se questo è in buone condizioni ecco che è più semplice per lo stelo alimentarsi e rinforzarsi.

Come trattare il cuoio capelluto e perché farlo

Per ciascun elemento serve il prodotto giusto e così è anche per la testa. Ingredienti specifici e performanti agiscono in totale assenza di controindicazioni per mantenere lo scalpo in buona salute. La cute necessita del giusto equilibrio per preservarsi dagli attacchi di batteri e germi che possono intaccare la superficie, impedendo al capello il corretto assorbimento delle sostanze nutritive per bulbo e fusto.
Trattare il cuoio capelluto significa fare il primo passo per prendersi cura dei capelli, con delicatezza e attenzione.
Innanzitutto, è fondamentale utilizzare detergenti non aggressivi, con un occhio alle quantità: è importante non eccedere. Un impiego errato dei prodotti oppure un uso oltre il dovuto comporterà quasi certamente un’occlusione dei pori, creando un effetto contrario a quello desiderato.
La skinification identifica un sano processo per la cura della pelle della testa che prevede prodotti equilibrati, privi di effetti collaterali e in grado di restituire il giusto equilibrio al cuoio capelluto, agendo in profondità.
La nuova visione porta ad agire esattamente come per il viso e con la medesima delicatezza.

I prodotti per la skinification dei capelli

Il cuoio capelluto va curato e quindi pulito, igienizzato, idratato, nutrito.
L’utilizzo dei migliori prodotti di skinification dei capelli porta a bilanciare la produzione di sebo, oltre che donare alla cute un aspetto nettamente migliorativo, a totale beneficio anche del capello.
Nutrire e trattare correttamente il cuoio capelluto significa donare alla chioma un aspetto migliore grazie a fusti sani e a radici robuste.
Scegliere i giusti trattamenti prevede la determinazione del tipo di cute: non a caso si parla di capelli grassi, normali o secchi.
Ogni testa è diversa e ci sono ingredienti che funzionano meglio di altri in relazione alla tipologia di chioma e di cute. I prodotti universali sono pochi, ma uno è sicuramente l’aloe vera, un toccasana incredibile per la salute dei capelli e della pelle. Utile per liberare da impurità, idratare, lenire e rinfrescare, dovrebbe essere presente sempre tra i migliori prodotti skinification per capelli. Allo stesso modo è importante impiegare detergenti con carbone attivo vegetale, sfruttandone le proprietà astringenti e purificanti.
Per chi ha i capelli eccessivamente secchi è fondamentale utilizzare degli appositi oli in grado di rivitalizzare a fondo lo scalpo, nutrendo i bulbi con sostanze a base di omega 3-6-9.