• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 13:30 - 15:00 - 21:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

I Salò Donna | Parrucchieri a Spoleto

La giusta frequenza per il lavaggio dei nostri capelli

Il lavaggio dei capelli è una delle attività più comuni, ma è molto importante che venga eseguito in modo corretto, sia come tempistica che come prodotti, in modo che i capelli non si rovinino e non si stressino. Vediamo insieme come fare e quali sono i tempi giusti tra un lavaggio e l’altro.

Il lavaggio dei capelli

Ogni persona ha una sua opinione per quanto riguarda le tempistiche di lavaggio dei capelli e anche per i prodotti da utilizzare, ma una scelta giusta deve tenere conto anche del tipo di capelli, da quelli ricci, a quelli fini, a quelli grassi. Un falso mito che si sente spesso nominare è quello secondo il quale un lavaggio troppo frequente è sbagliato. In realtà, lavare spesso i capelli non è necessariamente dannoso, purché si utilizzino prodotti professionali con impatto delicato su cuoio capelluto e capelli. Come accorgimento generale per decidere la frequenza dei lavaggi si deve anche tenere conto dell’ambiente in cui si vive, dato che nelle grandi città l’aria è sicuramente più inquinata rispetto ai paesi piccoli e, in generale, alle aree con più vegetazione. Anche l’alimentazione ha una grande importanza, e quindi tanto più è equilibrata, tanto più la capigliatura resterà lucente per un maggior numero di giorni. Oltre a lavare correttamente i capelli si deve anche provvedere a tenere puliti sia la spazzola che il pettine utilizzando alcol e acqua con una frequenza di almeno una volta al mese. Un altro fattore molto importante è quello della frequenza del taglio, che non deve essere troppo prolungata e, infine, la scelta dei prodotti giusti per la protezione dei capelli specialmente quando, dopo il lavaggio, si utilizzano il phon e la piastra per la piega.

I tempi di lavaggio per i capelli fini e delicati

I capelli fini hanno una caratteristica di leggerezza che si abbina al liscio, ma nello stesso tempo hanno maggiore facilità si sporcarsi dato che il sebo ha una maggiore tendenza a scivolare su “lunghezze” e punte. Per i capelli fini l’intervallo ideale tra un lavaggio e l’altro è di 2/3 giorni, fornendo in questa maniera l’umidità che oltre ad eliminare l’accumulo di oli e sebo, ne favorisce la crescita. Per lavare nel migliore dei modi i capelli fini è consigliabile utilizzare degli shampoo bio e prodotti come gli “scrub pre-shampoo” che aiutano a eliminare tutte le impurità e a dare maggiore robustezza al capello.

I tempi di lavaggio per i capelli grassi

I capelli grassi tendono a sporcarsi con maggiore facilità e quindi si possono anche lavare tutti i giorni (o a giorni alterni) facendo grande attenzione alla tenuta del cuoio capelluto. Una delle cose essenziali per il lavaggio dei capelli grassi è la scelta dello shampoo, evitando di utilizzare prodotti che contengono solfati e alcol. Un rimedio rapido è quello di utilizzare uno shampoo secco, anche se non si deve assolutamente esagerare con il suo uso. Lo shampoo secco infatti ha una maggiore capacità di assorbire il sebo, ma nello stesso tempo si deve fare attenzione a non modificare l’equilibrio del cuoio capelluto che potrebbe portare a sporcare maggiormente i capelli. Per le persone con i capelli grassi un aiuto può arrivare dal passare degli anni in quanto la produzione di olio da parte del cuoio capelluto diminuisce in maniera importante con l’avanzare dell’età, per cui i lavaggi possono essere meno frequenti.

I tempi di lavaggio dei capelli ricci

Il detto “ogni riccio è un capriccio” è sicuramente vero, ma lo è altrettanto il fatto che questo tipo di capello tende a sporcarsi di meno rispetto agli altri. Infatti per chi ha capelli ricci il sebo prodotto dal cuoio capelluto tende a rimanere sullo stesso evitando di “sporcare” le lunghezze. Grazie a questa caratteristica i capelli ricci restano puliti più a lungo e la frequenza del loro lavaggio può arrivare anche fino a 5 giorni, tenendo presente la densità dei capelli. Se ci si accorge che questo periodo è troppo lungo è possibile accorciarlo procedendo per tentativi, un giorno alla volta controllando la reazione sia del cuoio capelluto che dei capelli.