• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 13:30 - 15:00 - 21:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

I Salò Donna | Parrucchieri a Spoleto

Chignon con frangia: la tendenza delle Star

Chignon con frangia: l’acconciatura che ha fatto impazzire tutti

Lo chignon con frangia costituisce senza dubbio una delle acconciature più amate dalle donne. Si tratta infatti di una tendenza molto diffusa non solo tra le donne comuni ma anche tra le celebrità: molte di queste infatti hanno sfoggiato lo chignon con frangia sui red carpet più famosi e gli stilisti lo hanno riproposto nuovamente anche sulle passerelle. Ciò che rende lo chignon con frangia, chiamato anche bun, è senz’altro il fatto che è un’acconciatura che regala classe ed eleganza ma che può essere realizzata non solo nelle occasioni formali ma anche in quelle più casual.

Inoltre il bun con frangia non necessita di un’eccessiva abilità manuale perché è davvero facile da effettuare. Un altro punto a favore di questa acconciatura è il fatto che si può realizzare su tutti i tipi di capelli: che siano lisci, ricci o mossi non importa, ciò che conta è ottenere un effetto trendy e sofisticato. Chi non ha la frangia poi può adoperarne una finta, oggi facilmente reperibile in qualsiasi negozio specializzato nella vendita vendita prodotti per capelli. Naturalmente ci sono diverse tipologie di chignon con frangia, pertanto è opportuno capire come scegliere quella più adatta alle proprie esigenze. È opportuno ricordare però che il bun con frangia non può essere realizzato su capelli corti, ma solo su chiome lunghe o di media lunghezza.

Quali sono le acconciature da copiare alle Star

Sono tante le Star che hanno mostrato il bun con frangia da cui prendere ispirazione per creare la propria acconciatura. Una di quelle più in voga è sicuramente il messy bun, ovvero lo chignon spettinato. Questa acconciatura non ha nulla a che vedere con lo chignon tiratissimo e super laccato che veniva proposto alcuni anni fa, ma anzi è l’esatto opposto: anche se deve essere realizzata in modo accurato, in realtà deve dare l’impressione di un’acconciatura molto naturale e poco elaborata. Per farlo basta creare uno chignon morbido, preferibilmente basso, facendo attenzione a lasciare fuori qualche ciocca laterale. Anche la frangia in questo caso non deve essere troppo precisa. Questo tipologia di chignon si può usare per varie occasioni, non solo per il tempo libero o il lavoro ma anche per una serata importante.

Bun con frangia perfetti in ogni occasione

Un altro tipo di chignon con frangia è invece quello denominato Top Knot. Si tratta di uno chignon realizzato nella parte alta della testa, quasi al centro della nuca. In questo caso questa acconciatura viene realizzata quasi come una scultura, lasciando invece la frangia spostata nella parte laterale. Il risultato deve essere molto preciso pertanto è consigliabile scegliere tale bun per un’occasione speciale in modo da stupire tutti. Per rendere l’acconciatura ancora più cool è possibile utilizzare degli orecchini pendenti o delle collane vistose così da impreziosire ulteriormente il volto.

Lo chignon con frangia XXL è perfetto invece per chi ha i capelli molto lunghi e folti. In questo caso infatti l’acconciatura punta prevalentemente sulla frangia che deve essere molto lunga e deve quasi coprire gli occhi. Chi vuole invece uno chignon sbarazzino e fuori dagli schemi può optare per il cosiddetto spiky bun: quest’ultimo consiste nel creare un semplice chignon dal quale poi possono fuoriuscire alcune ciocche. Questa tendenza è molto in voga sulle passerelle e soprattutto tra le ragazze più giovani che hanno voglia di sperimentare e non si lasciano intimidire dalle novità. Lo spiky bun con frangetta poi sarà un vero e proprio must have della stagione.