• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 13:30 - 15:00 - 21:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

I Salò Donna | Parrucchieri a Spoleto

I trend del momento: tagli corti e scalati

Per l’Estate 2022 la moda si dirige verso i tagli corti e scalati, freschi, leggeri e sbarazzini. Si sta facendo un passo in avanti rispetto al classico taglio lungo femminile, per riportare in vita i capelli corti dal tocco androgino, retrò e rock, ma che con qualche accortezza può tirare fuori tutta la femminilità e la personalità decisa e forte della donna che sceglie di sfoggiarli. Vediamo, quindi, quali sono i migliori tagli scalati per l’Estate 2022.

I tagli scalati più di moda al momento per capelli corti

Niente da dire, il taglio corto e scalato è tra i trend del momento. In particolare, le giovani donne, tra cui anche molte celebrities e influencer, sfoggiano il long bob, ovvero il caschetto lungo scalato. Un taglio glamour, adatto a coloro che sono stanche di tenere i capelli lunghi, soprattutto durante le calde giornate estive, ma che allo stesso tempo si sentono ancora diffidenti verso un taglio troppo corto. Il long bob scalato si adatta perfettamente alle donne con capelli ricci, in quanto riesce a ridimensionare il volume della chioma, che con un taglio non scalato aumenterebbe. Chi ha i capelli lisci e molto fini, al long bob scalato può abbinare delle bellissime onde, che donano un senso di movimento, creando la perfetta armonia tra eleganza e leggerezza. Il taglio corto wavy è ottimo per addolcire un viso squadrato o ovale. La frangia a tendina è il dettaglio beauty ideale per il caschetto lungo scalato, soprattutto se scelta dalla donna con lineamenti del viso delicati.

Capelli lisci: la tendenza per l’Estate 2022 è il taglio mullet

Protagonista degli anni ’80, il taglio mullet ritorna tra i trend più chiacchierati del momento. Perfetto per le donne dai capelli lisci, che amano i tagli molto corti. Spettinato, fresco, sbarazzino e rock: il mullet è il taglio perfetto per le donne con il proprio stile personale, con una personalità forte, che non per forza seguono gli standard moderni. Il mullet è un taglio scalato, più lungo sul retro e corto davanti, impreziosito da frange molto corte e irregolari che cadono sugli occhi, per dare un tocco di innovative beauty e di femminilità. Grintoso e ormai senza genere: tra i personaggi famosi che lo hanno riportato in scena vi è soprattutto la ormai popolarissima Ursula Corberò, Miley Cyrus e Billie Eilish. Per mantenere la perfetta armonia con le proporzioni del viso, che un taglio così difficile da portare richiede, è preferibile evitarlo se si ha un viso tondo. Si adatta perfettamente, invece, al viso ovale o quadrato.

Direttamente dagli anni ’60, il ritorno del taglio shag

Si può evincere, già da quello che si è detto in precedenza, che tra le tendenze capelli per l’estate 2022 vengono proposti tagli con un tocco retrò. Ritorna anche un taglio scalato in voga negli anni ’60, ovvero lo shag, sfoggiato soprattutto da una celebrity molto famosa: Brigitte Bardot. Adattabile sia ai capelli lunghi sia a quelli corti, lisci o ricci. Ciò che caratterizza il taglio shag, chiamato anche shaggy, è una frangia molto ampia che cresce lateralmente e una scalatura sulla parte posteriore e sui lati. Anche in questo caso, si tratta di un taglio di carattere, che ha la capacità sia di addolcire i lineamenti, sia di donare un tocco rock. Per quanto riguarda i colori, chi sceglie lo shag può giocare con le sfumature, creando contrasti tra chiaro e scuro, che saranno ancora più armoniosi grazie al movimento dato dalla scalatura.