• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 18:30

  • Mercoledì

    12:00 - 21:00

  • Giovedì

    09:00 - 18:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

I Salò Donna | Parrucchieri a Spoleto

Come dare volume ai capelli sottili

In questa stagione invernale, vanno di moda tagli volumizzanti che si adattano a tutte le donne che hanno capelli sottili e fini. Chi ha una chioma poco folta, non dovrà più accontentarsi, basterà scegliere il taglio giusto. Essere impeccabili e alla moda, con una capigliatura perfetta è possibile. Continua a leggere l’articolo se vuoi saperne di più sui tagli volumizzanti di moda in questa stagione

Capelli sottili: come renderli più voluminosi?

Molte donne hanno capelli sottili e fini che tendono facilmente a spezzarsi. Qualsiasi sia il motivo che rende la nostra chioma priva di corposità, sarà utile sapere che esistono tagli che possono donare volume ai capelli. Molte donne si affidano a parrucchieri poco esperti, i quali, magari, non conoscono il taglio giusto da consigliare alle proprie clienti. Spesso, tendiamo a richiedere acconciature che, invece di aumentare il volume della nostra chioma, la rende ancora più piatta. Ecco perché sarebbe fondamentale affidarsi a mani esperte. Chi ha capelli sottili dovrebbe evitare tagli elaborati e eccessivamente strutturati, ad esempio, le scalature.

Quest’inverno, ci sono due tagli di moda che sono perfettamente adatti a volumizzare le chiome di chi ha i capelli fini e sottili. Si tratta del Bob e del Long bob. Sono ideali per dare un effetto di volume e gonfiore alla nostra chioma. È consigliabile anche arricchire questi tagli con una frangia che dona un effetto tondeggiante al viso e dà l’impressione di una capigliatura più folta. Le scalature andrebbero evitate decisamente. Ma se proprio non vogliamo fare a meno della scalatura, è consigliabile combinarla solo con un long bob e fatte all’interno della chioma, lasciando, invece, lineare la lunghezza.

Per le donne che amano osare, potranno optare per tagli estremamente corti come erano di moda durante la beat generation, negli anni ’60. Nelle sfilate della moda autunnale è frequente vedere i microbob che donano un effetto “messy”, cioè spettinato, tipico degli anni sessanta, quando erano di moda i Beatles.

Conclusioni

Quando decidiamo di tagliare i capelli è importante evitare di andare nel primo salone che capita. Sarebbe sempre consigliabile affidarsi a saloni dove lavorano professionisti che siano esperti delle mode del momento e aggiornati sulle tecniche di taglio che maggiormente si adattano al nostro tipo di capelli. Ad esempio, i capelli ricci non vanno tagliati allo stesso modo di quelli lisci.

Affidarsi a mani esperte significa anche accertarsi che vengano utilizzati prodotti non aggressivi, adatti al nostro tipo di cute. Le donne che hanno capelli sottili potranno, in questa stagione, vantare una chioma folta e voluminosa, grazie ai tagli di tendenza, come il Bob, diventato celebre, grazie alle influencer che li hanno scelti per questo autunno.