• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 13:30 - 15:00 - 21:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

I Salò Donna | Parrucchieri a Spoleto

The bend blowout, la piega ondulata morbida spopola negli USA

Tra le novità più interessanti in materia di tendenze hair, negli USA c’è una piega che sta andando molto di moda, soprattutto tra le influencer famose: the bend blowout. Di cosa si tratta? In sostanza, di una piega per capelli che si caratterizza per la presenza di onde casual, leggere e appena accennate. Più che di innovative beauty, si evidenzia un’idea tradizionale, dove il mosso e il liscio si fondono all-in-one.

The bend blowout, l’ibrido effortless chic impazza tra le Star americane

Come sottolineato da numerosi hair stylist di New York, the bend blowout, la piega leggermente movimentata, si lascia apprezzare da numerose Star americane, perché accentua i tratti della loro personalità grintosa, confermandosi un ibrido effortless chic che però non rinuncia in alcun modo alla sua allure casual. Le onde leggere si dimostrano davvero semplici da mantenere anche a casa: basta l’impiego di un comune ferro arricciacapelli e di un termoprotettore che si riveli in grado di proteggere la fibra capillare dall’umidità e dagli sbalzi di temperatura, contrastando con successo gli effetti dell’elettricità statica.

A chi è adatta questa piega leggermente ondulata?

The bend blowout si addice alla perfezione sia sui tagli capelli lunghi sia su quelli medio corti. In quest’ultimo caso, la piega leggermente ondulata è in grado di creare un effetto volume particolarmente intenso.

Come ottenere una chioma leggermente movimentata?

Se le influencer d’oltreoceano sono in grado di sfoggiare una chioma leggermente movimentata, un ruolo cardine spetta al ferro arricciacapelli, davvero semplice da utilizzare quando si lavorano le ciocche. Il punto di partenza consiste nel preparare al meglio la capigliatura, lavandola con cura e asciugandola meticolosamente con un panno morbido in microfibra, affinché ogni traccia di umidità venga rimossa. A quel punto, è possibile applicare un termoprotettore. Nel processo di lavorazione delle onde, il ferro arricciacapelli va impiegato, preferibilmente iniziando dall’area degli zigomi. L’intento di fondo deve essere quello di non lavorare tutte le ciocche, in modo da creare un effetto casual davvero bello a vedersi.

Altro accorgimento a cui prestare attenzione, secondo gli hair stylist di maggiore successo, è quello di non seguire un’unica direzione quando si lavora una ciocca. La soluzione ideale ruota attorno all’alternanza tra movimenti decisi verso l’interno del viso e verso l’esterno: in questo modo, l’effetto volume che si viene a creare risulterà duraturo. Dimensione e movimento, quindi, saranno particolarmente evidenti.

E le estremità della ciocca? Idealmente, va lasciata liscia, in quanto valorizza la cosiddetta forma a S. Ragion per cui, è bene non arricciarla. Come tocco finale, infine, si suggerisce il passaggio con un pettine a denti larghi fra le lunghezze. L’eccesso di rigore risulterà scomposto, grazie a un delicato effetto messy, piacevole alla vista. Infine, l’aggiunta di un prodotto in grado di conferire alla chioma una gradevole nota di luminosità è di certo cosa ben accetta.

The bend blowout: quali prodotti è il caso di impiegare?

Per ottenere the bend blowout, la piega ibrida tra il mosso e il liscio, vi sono tutta una serie di prodotti da tenere sotto osservazione.

Un ferro arricciacapelli
Grazie alla presenza di un’apposita pinza ergonomica, il ricorso a un ferro arricciacapelli si lascia apprezzare per la creazione di onde voluminose che resistono al meglio all’umidità.

Un termoprotettore
Un termoprotettore serve a evitare il fastidioso effetto crespo che, in genere, viene fuori a seguito delle alte temperature erogate dallo strumento a caldo.

Crema per lo styling
La crema per lo styling va utilizzata dopo il ricorso a qualsiasi dispositivo termico, perché protegge al meglio i capelli dagli effetti dannosi dovuti alle temperature piuttosto elevate.

Conclusioni
Quindi, non trovate che ottenere capelli leggermente ondulati, come quelli sfoggiati dalle influencer famose, sia piuttosto semplice?