• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 18:30

  • Mercoledì

    12:00 - 21:00

  • Giovedì

    09:00 - 18:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

I Salò Donna | Parrucchieri a Spoleto

Colorazioni primavera-estate 2023: ecco tutte le nuove tendenze

Intense, variegate e su misura: vediamo tutte le principali tendenze di colore dei capelli primavera-estate 2023.

Stiamo assistendo a una vera e propria Golden Brown Era, la rivincita del castano e delle tinte scure più intense, ma senza trascurare l’aspetto genuino e naturale della chioma. Tuttavia, una menzione d’onore spetta anche ai capelli rossi, un trend che abbiamo avuto modo di apprezzare pienamente alla Milano Fashion Week. Ma scopriamo tutte le tendenze.

Primavera-estate 2023: la nuova Golden Brown Era

Il termine tendenze appare decisamente cambiato rispetto al passato. Una volta le clienti si recavano nei saloni di bellezza armate di fotografie raffiguranti le celebrità del momento desiderando quello specifico taglio o colore. Oggi tutto è realizzato su misura, al fine di rispettare appieno la personalità e lo stile di ciascuna donna.

Da biondo a castano: il trend è scurire

La macrotendenza vede un lento e graduale abbandono dei capelli biondo platino o californiano, in favore di opzioni più calde e scure tra cui si annoverano il biondo sabbia e il cosiddetto Sugar Brown.

Infatti, sempre meno donne decidono di continuare a portare tonalità fredde come quelle platinate. Per cambiare look, scelgono tinte più calde e dorate, fino ad arrivare al classico castano chiaro.

Ogni singola tonalità dovrà essere regolata basandosi sulla carnagione della cliente. Ad esempio, il biondo dorato e il biondo miele, saranno perfetti per chi possiede un incarnato più roseo e degli occhi verdi o nocciola. Tuttavia, le nuance dovranno apparire fredde o neutre nel caso in cui la carnagione sia più scura od olivastra. Per finire, le cosiddette pelli lunari, caratterizzate da sottotoni freddi, magari accompagnati da un paio di occhi azzurri, potranno orientarsi su un biondo sabbia, leggermente più scuro e con una nota aggiunta di calore.

Biondo 2023: una stagione primavera-estate la scelta calda e ramata

Per quanto concerne i capelli biondi di tendenza durante la bella stagione del 2023, la predominanza sarà caratterizzata dalle tonalità calde e decisamente più gioiose.

Tra i toni maggiormente richiesti rientra il Blondie Brown, un biondo sabbia caloroso e adatto a chiunque voglia spostarsi verso una chioma castana senza scurire eccessivamente i capelli. Inoltre, all’appello non mancherà il Ginger Blonde, un colore tendente al rosso che include riflessi ramati.

Per finire, rimane lo Strawberry Blonde che, per il 2023, si trasforma diventando decisamente più naturale e dalla minore saturazione.

Chioma castana 2023: dal color caramello fino al caldo cioccolato.

La Golden Brown Era mette in luce anche moltissime nuove tonalità riguardanti i capelli castani che potranno essere più o meno scuri.

Innanzitutto, qualora si desideri scurire la propria chioma partendo da una base bionda, il castano caramello rappresenta senz’altro un’ottima scelta, un po’ ibrida ma ricchissima di riflessi lucenti. Diversamente, quando la scelta ricade su cambiamenti più radicali, il nocciola è l’alternativa da considerare. Tuttavia, è possibile puntare anche su un Moka Brown oppure su un caldo Chocolate Brown.

Primavera-estate 2023: il grande ritorno dei capelli rossi in stile neo-punk

Nel caso dei capelli rossi, la colorazione di quest’anno è indubbiamente quella soprannominata Viva Magenta. Si tratta di un rosso freddo, ma arricchito da un sottotono violaceo. Ma le due principali tendenze per il rosso 2023 saranno ginger e ruggine che formeranno un vero e proprio ponte tra il classico biondo e il più sensuale color rosso.
Nel caso del ruggine, invece, assisteremo al ritorno dello stile neo-punk, caratterizzato da toni molto accesi.