• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:30

  • Mercoledì

    09:00 - 21:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:30

  • Venerdì

    09:00 - 19:30

  • Sabato

    09:00 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

I Salò Donna | Parrucchieri a Spoleto

Il ramato dorato che dona a tutte le donne

Il ramato è il colore più di tendenza della prossima stagione.
Dopo aver vissuto un periodo in sordina a favore del biondo freddo o del castano cioccolato, attualmente sono sempre di più le star e le celebrity che hanno deciso di optare per un rosso caldo e dorato, dalle sfumature molto naturali e capace di donare a ogni genere di donna.

Chi può portare i capelli ramati?

La buona notizia è che la tendenza di questa stagione prevede che tutte le donne possano portare i capelli ramati, indipendentemente dall’incarnato e dal sottotono.
Questo perché gli stylist hanno individuato tre diverse tipologie, da declinare a seconda della chioma da trattare.
Si parla quindi di ramato brillante, intenso o profondo, che varia nella sfumatura e nella luminosità.

Il ramato dorato

Il ramato dorato, molto brillante e luminoso, si adatta perfettamente a tutte quelle donne dall’incarnato freddo, con gli occhi verdi o azzurri e le lentiggini. In questo modo il viso sembra venire fuori da una capigliatura capace di catturare tutta la luce e trasformare il look. Per realizzare questo colore è necessario partire da una base piuttosto chiara e procedere con delle schiariture, senza realizzare un risultato troppo netto.

Il ramato intenso

Anche le donne dai capelli castani possono godere della bellezza del ramato, a patto di scegliere delle tonalità che siano molto profonde e nette. In questo caso viene mescolato il color ginger con il marrone, per realizzare un’alternanza che regala tridimensionalità a tutta la chioma.
Il sottotono che meglio valorizza questa soluzione è quello mediterraneo, soprattutto se accompagnato da occhi scuri e pelle facile all’abbronzatura, che viene resa decisamente più luminosa da questa scelta di stile. Il rischio di un incarnato scuro è che nel tempo possa apparire piatto e privo di carattere, mentre in questo caso sarà trasformato da una chioma tridimensionale e molto luminosa.

Il ramato profondo

Il ramato profondo è sensuale e misterioso, acquisendo quasi le sfumature di un rosso blu molto particolare.
Pensa in questo caso alla chioma di Kendall Jenner, ma si potrebbe applicare tale soluzione a ogni genere di donna, poiché sia l’incarnato chiaro sia quello scuro possono beneficiare delle sfumature intense e profonde del colore.

Quale taglio valorizza al meglio i capelli ramati?

I capelli ramati sono valorizzati soprattutto dalla lunghezza, poiché in questo modo possono sprigionare tutte le loro sfumature di colore e i riflessi baciati dal sole.
Tuttavia, anche un taglio medio come un long bob è ideale per un effetto chic e raffinato, mentre una variante corta acquista un’allure sbarazzina se si aggiungono delle schiariture rosse. Possiamo affermare che si tratta di una tendenza piuttosto versatile, che può essere adattata a donne di diversa età e dallo stile differente, donando luce e personalità al look.

Come acconciare i capelli ramati?

Qualsiasi sia la tua scelta tra il ramato dorato, quello intenso e quello profondo, potrai lasciare sciolta la tua chioma e acquisterai uno stile molto romantico e selvaggio, che richiama i romanzi d’amore del 1800 e dona grazia e femminilità.
Le onde morbide sono in grado di valorizzare maggiormente le schiariture, catturando la luce e rendendo i lineamenti del volto armonici e delicati. Tuttavia, anche un liscio liquido si presta a questo colore, soprattutto se parliamo di tagli medi o corti come il long bob o il bob vero e proprio.
Puoi decidere di legare con una coda bassa e morbida la tua chioma, ma la vera scelta di stile in questa stagione è la treccia, che consente di osservare tutte le variegate sfumature che compongono il tuo ramato all’interno dell’intreccio.